Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Dopo oltre 100 anni chiude la macelleria Ravanello a San Michele al Tagliamento

Fondata dal capostipite Riccardo, è passata in mano al figlio Giacomo, che a sua volta l'ha lasciata a Mauro Francesco

È una delle storiche attività di San Michele al Tagliamento, tra le più longeve. Fondata circa un secolo fa da nonno Riccardo, nel 1953 il timone è passato a Giacomo che a sua volta l’ha lasciata al figlio Mauro Francesco. Chiude i battenti dopo cento anni la macelleria Ravanello che si trova proprio nel cuore del centro sanmichelino, di fronte alla chiesa parrocchiale.

Chiude dopo 100 anni la macelleria Ravanello

Il sindaco Pasqualino Codognotto, i consiglieri comunali Pier Mario Fantin e Robertino Driusso oltre a tanti amici e colleghi commercianti, hanno voluto salutare con un rinfresco, tra qualche lacrima, Mauro Francesco Ravanello e la moglie Andrina. E lo hanno fatto con una targa di merito e una pergamena con la quale sono state sottolineate «la professionalità, la serietà e le grandi capacità umane della famiglia Ravanello nel saper portare avanti per decenni un’attività commerciale».

«Questa famiglia - ha sottolineato il primo cittadino - da sempre ha portato avanti il commercio di carne in questo territorio e a loro va tutta la nostra stima. Quella scritta vecchia macelleria suscita più di qualche nostalgia. Si svuota un po’ il centro del paese. Ma stiamo già progettando di arricchire il nostro centro grazie ai quattro negozi sfitti avuti in consegna dall’Ater ai quali ridaremo vita con attività culturali, ricreative e l’associazionismo. A breve quando chiuderemo un altro accordo ci saranno ulteriori importanti novità per il centro del nostro territorio. A Mauro e alla moglie vanno i nostri auguri e i nostri ringraziamenti per quanto hanno dato e a loro oggi molte persone si sono unite per abbracciarli».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo oltre 100 anni chiude la macelleria Ravanello a San Michele al Tagliamento

VeneziaToday è in caricamento