rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Dolo

La polizia locale chiude un negozio di alimentari in centro a Dolo

Il Comune ha avviato un monitoraggio delle attività del centro per verificare il rispetto delle norme. Il titolare è stato multato per circa 10mila euro

Un negozio di alimentari nel centro di Dolo è stato chiuso in questi giorni dalla polizia locale dell’Unione della Riviera su disposizione degli uffici comunali. In base agli accertamenti, l'attività è risultata essere completamente sprovvista di autorizzazioni e per questo, oltre alla chiusura, il titolare è stato multato per una cifra vicina ai 10 mila euro.

L’azione fa parte di un piano di verifica delle attività commerciali disposto dall’amministrazione comunale, rivolto in particolare a quei luoghi che costituiscono punti di aggregazione o di forte passaggio di persone. In questo caso si tratta di un negozio che aveva in vendita non solo alimenti ma vari tipi di merce. Una sorta di bazar che però, di fatto, operava in modo del tutto abusivo.

«La promozione ed il rispetto della legalità - ha commentato il sindaco Gianluigi Naletto - è una missione nella quale tutti dovremmo impegnarci nel nostro agire quotidiano. Anche a seguito dei recenti episodi di cronaca urbana, sui quali è rivolta l’attenzione delle forze dell’ordine, serve la collaborazione di tutti per colpire coloro che non rispettano le regole». Il negozio potrà riaprire dopo essersi messo a norma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia locale chiude un negozio di alimentari in centro a Dolo

VeneziaToday è in caricamento