rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Cronaca Jesolo / Via Olanda

«Ritrovo di pregiudicati», il questore chiude la sala giochi "Best4Win"

Il provvedimento è stato notificato mercoledì pomeriggio nel locale di via Olanda a Jesolo

Serrande abbassate per due settimane per la sala giochi «Best4Win» di Jesolo. Lo ha deciso il questore di Venezia, Vito Danilo Gagliardi, che ha imposto al locale una chiusura forzata perchè era diventato «un vero e proprio ritrovo di persone colpite da precedenti e pregiudicati». Il provvedimento è stato notificato mercoledì pomeriggio nella sala, che si trova in via Olanda, dagli agenti del commissariato.

Droga e clandestini

Nell'ultimo periodo la polizia aveva effettuato diversi controlli in zona. Il 10 ottobre gli agenti, all'interno del locale, avevano identificato quattro persone: un 34enne con precedenti per reati contro il patrimonio, lesioni, simulazione di reato e resistenza a pubblico ufficiale, un albanese di 25 anni irregolare sul territorio nazionale, un tunisino di anni 44, clandestino e con a carico reati in materia di droga, poi accompagnato al centro per le identificazioni ed espulsioni di Bari e un tunisino di 27 anni, anche lui irregolare e pregiudicato per droga.  A quest’ultimo è stato trovato un involucro contenente 3 grammi di cocaina e per questo è stato denunciato ed espulso dall'Italia.

La sorveglianza cominciata a gennaio

«L'attività di sorveglianza, iniziata a gennaio, ha portato inoltre alla identificazione di molteplici cittadini italiani e stranieri con gravi precedenti penali - si legge in una nota della questura -. Droga, estorsione, rapina aggravata, contrabbando, sfruttamento della prostituzione, furto e porto abusivo di armi e associazione a delinquere».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Ritrovo di pregiudicati», il questore chiude la sala giochi "Best4Win"

VeneziaToday è in caricamento