Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Li usano sempre prima, ma smartphone e social network sono pieni di insidie" VIDEO

 

Presentato venerdì mattina a Ca' Farsetti un ciclo di incontri dal tema "crescere la generazione digitale, adulti e ragazzi a confronto". L'appuntamento, promosso dall'assessorato alle Politiche educative in collaborazione con il servizio Progettazione educativa e dalla polizia di Stato e delle telecomunicazioni (presente la dirigente Emanuela Napoli), ha l'obiettivo di sensibilizzare ad un uso consapevole dei social network. "Oggi vediamo la punta dell'iceberg di un enorme lavoro a disposizione delle scuole rivolto ai ragazzi di ogni età". La dirigente Napoli ha sottolineato che "la parola chiave è consapevolezza. Quello che registriamo è che si sia abbassata l'età di chi utilizza il dispositivo tecnologico senza conoscere quali possono essere le conseguenze di un comportamento non corretto, che può comportare rischi".

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento