menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due cinesi scivolano in canale, poliziotti si tuffano e li salvano

L'intervento poco dopo le 24 tra giovedì e venerdì in calle Lion, sestiere Castello. La coppia di giovani, residente in città, riaccompagnata a casa

Poliziotti del commissariato San Marco si tuffano in acqua per salvare due giovani di nazionalità cinese scivolati in acqua. I ragazzi devono ringraziare la prontezza di spirito di una pattuglia delle forze dell'ordine che, poco dopo le 24 tra giovedì e venerdì, appena concluso il servizio, non ha perso tempo non appena si è accorta che la coppia di sventurati non riusciva più a ritornare all'asciutto. Accade nel sestiere di Castello, all'altezza di calle Lion. A un certo punto uno dei giovani scivola in canale, seguito a ruota dall'altra persona che in quel momento si trovava con lui. Forse per cercare di riportarlo subito sulla riva.

Ma il tentativo va a vuoto: provvidenziale l'arrivo sul posto dell'imbarcazione della polizia, con a bordo la coppia di agenti liberi dal servizio. Non appena ci si è accorti del problema i soccorritori si sono tuffati, facendo salire a bordo i due sventurati. Si trovavano comunque in buone condizioni, cosicché non si sono rese necessarie le cure del 118. Ai poliziotti dunque non è rimasto altro che accompagnare a casa i due cinesi, che risiedono nelle vicinanze. Dopodiché sono tornati "alla base" per cambiare gli indumenti della divisa, completamente inzuppati per l'inatteso tuffo notturno tra i canali del centro storico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'Rt in Veneto sale a 0,91, le richieste di Zaia oggi al Governo

  • Cronaca

    Altino, le indagini di Ca' Foscari svelano un porto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento