Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Occupava abusivamente magazzino di Cannaregio, tutto pronto per il rimpatrio

Il fatto risale a martedì, quando la proprietaria di uno stabile a Venezia aveva segnalato la presenza di persone all'interno del suo stabile. Espulso un bengalese a Jesolo

Occupava abusivamente, insieme ad altri sei connazionali, un magazzino nel sestiere di Cannaregio. Dopo il decreto di espulsione firmato martedì scorso, T.A., 31enne di nazionalità tunisina, è stato accompagnato al Centro di permanenza per i rimpatri di Caltanissetta, per il tempo strettamente necessario a disporre le pratiche per il rientro nel suo Paese natale. L'uomo era stato denunciato per aver fatto ritorno illegale sul suolo italiano, e successivamente arrestato.

5 ANNI LONTANO DALL'ITALIA

Rimpatrio coatto anche a Jesolo: nella mattinata di giovedì gli agenti del commissariato locale hanno "rispedito a casa" A.M:, cittadino bengalese di 40 anni irregolare sul territorio nazionale. Lo scorso febbraio l'uomo era stato pizzicato dagli uomini del commissariato senza regolare permesso di soggiorno, e quindi munito di decreto d'espulsione. Giovedì un volo Turkish Airlines l'ha rispedito a casa. Non potrà fare ritorno in Italia per i prossimi 5 anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupava abusivamente magazzino di Cannaregio, tutto pronto per il rimpatrio

VeneziaToday è in caricamento