Trovato un clandestino nella stiva di un traghetto: era nascosto sotto un camion

I vigili del fuoco hanno liberato il ragazzo. Era salito a bordo della nave in Grecia

L'intervento dei vigili del fuoco per liberare lo straniero

Era nascosto in un cassone, proprio sotto il camion, quando la polizia di frontiera lo ha scoperto. Ma era bloccato all'interno. Sono stati i vigili del fuoco a liberarlo. Era un giovane di nazionalità afghana salito a bordo di un traghetto partito dalla Grecia. Ha affrontato un viaggio durato probabilmente diversi mesi e ha cercato di entrare clandestinamente in Italia.

Clandestino dalla Grecia

Come lui, molti altri negli ultimi anni ci hanno provato e sono stati fermati nel Veneziano, sia a bordo di navi che di treni e camion. Il ragazzo è stato sorpreso questa mattina nella stiva del traghetto, al porto commerciale di Venezia. È stato affidato agli operatori del 118, che lo hanno visitato. È in buone condizioni e chiede asilo politico. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jesolo, fine estate col botto: nel weekend le Frecce Tricolori e la mezza maratona

  • Grave incidente nautico al Lido, tre morti

  • Tumore del colon-retto, l'ospedale dell'Angelo una vera e propria eccellenza: i dati

  • Lite finisce nel sangue: donna accoltella un uomo in centro a Mestre

  • Nessuna traccia di Mattia, ricerche proseguite tutto il giorno e sospese in serata

  • Incidente tra un'auto e un camion: giovane incastrato nell'abitacolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento