Trovato un clandestino nella stiva di un traghetto: era nascosto sotto un camion

I vigili del fuoco hanno liberato il ragazzo. Era salito a bordo della nave in Grecia

L'intervento dei vigili del fuoco per liberare lo straniero

Era nascosto in un cassone, proprio sotto il camion, quando la polizia di frontiera lo ha scoperto. Ma era bloccato all'interno. Sono stati i vigili del fuoco a liberarlo. Era un giovane di nazionalità afghana salito a bordo di un traghetto partito dalla Grecia. Ha affrontato un viaggio durato probabilmente diversi mesi e ha cercato di entrare clandestinamente in Italia.

Clandestino dalla Grecia

Come lui, molti altri negli ultimi anni ci hanno provato e sono stati fermati nel Veneziano, sia a bordo di navi che di treni e camion. Il ragazzo è stato sorpreso questa mattina nella stiva del traghetto, al porto commerciale di Venezia. È stato affidato agli operatori del 118, che lo hanno visitato. È in buone condizioni e chiede asilo politico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento