Un diciottenne trovato con la cocaina e arrestato

I carabinieri lo hanno fermato a piazzale Roma e poi gli hanno perquisito l'alloggio, a Mestre

Un ragazzo di 18 anni di nazionalità albanese è stato arrestato ieri sera tardi dai carabinieri per spaccio di droga. I militari lo hanno bloccato a piazzale Roma e perquisito, trovandolo in possesso di alcune dosi di cocaina; dopodiché hanno deciso di controllare anche l'abitazione del diciottenne, a Mestre, e anche lì hanno rintracciato un certo quantitativo di sostanza illegale (in tutto 15 dosi per un totale di 10 grammi circa), oltre a due bilancini di precisione, bustine per il confezionamento e aspirina utilizzata per tagliare la "coca". Il ragazzo è stato processato per direttissima nella mattinata di oggi e condannato - in seguito a patteggiamento - a 10 mesi di reclusione. Nel corso della stessa notte sempre i carabinieri di Scali hanno fermato anche un altro giovane, un 21enne del Gambia che era in possesso di 15 grammi di marijuana e che per questo è stato denunciato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Venti chilometri di sopraelevata per raggiungere Jesolo d'estate. Ok dal Cipe

  • Auto cappottata al casello Mestre-Villabona

  • «I pusher nigeriani si sono impadroniti di Marghera, gang pericolosissima»

  • Giovane ferito con una coltellata alla fermata del bus

Torna su
VeneziaToday è in caricamento