menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre un etto di coca nascosta negli scarponi da sci: in arresto un 23enne a Marcon

Operazione dei carabinieri. Troppi movimenti sospetti intorno all'abitazione del pusher, lunedì sera è scattato il controllo. Spacciatore colto in flagrante al momento della cessione

Un viavai sospetto di gente nei dintorni dell'abitazione, i carabinieri vanno a prenderlo direttamente a casa. L'operazione antidroga del nucleo operativo della compagnia di Mestre è andata in scena lunedì sera, concludendosi con l'arresto per spaccio di droga si A.F.S., 23enne di origini rumene e residente a Marcon, incensurato. L'attività era iniziata già nei giorni scorsi, con l'acquisizione di diversi elementi che avevano fatto sospettare dell'esistenza di un giro di spaccio nel centro abitato di Marcon, poco distante dal municipio.

A far scattare il controllo decisivo è stata un’auto giunta nei pressi dell’abitazione verso l'imbrunire. Il giovane a bordo ha avuto un breve dialogo con il sospetto, che poi è sceso nel garage dell’abitazione. Ne è risalito poco dopo, e a quel punto sono entrati in azione i carabinieri. Il pusher, in un ultimo disperato tentativo di salvarsi, ha gettato la dose che teneva in mano all'interno dell'auto del cliente. Ovviamente il suo gesto è stato notato dai militari, che hanno recuperato il pacchetto scoprendo che all'interno c'era cocaina.

La perquisizione è stata estesa al garage dell’abitazione: all'interno di un paio di scarponi da sci, suddivisi in vari involucri, sono stati trovati altri 117 grammi di cocaina, oltre ad un bilancino elettronico di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e la somma di 235 euro. Il giovane spacciatore è quindi stato arrestato e portato in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento