Manifestazione e corteo tra la Romea e le strade di Marghera, disagi al traffico

Giovedì mattina iniziativa di protesta dei lavoratori del petrolchimico. Traffico rallentato e code sulla statale, poi la situazione è tornata alla normalità. Forze dell'ordine sul posto

Una manifestazione dei sindacati del petrolchimico ha impegnato giovedì mattina alcuni tratti di strada tra la statale Romea, la rotonda della Nave de Vero e via Fratelli Bandiera, prima di concludersi negli stabilimenti dell'area di Porto Marghera.

Le prime segnalazioni sono arrivate un quarto d'ora prima delle 10 e parlavano di manifestanti in strada impegnati in volantinaggio. Fin da subito le code si sono fatte sentire: il corteo di circa 300 lavoratori è partito da via Bottenigo a Marghera per poi portarsi sulla Romea, all'altezza del centro commerciale Nave de Vero. Sull'autostrada A4 in direzione Venezia i pannelli luminosi segnalavano code a Marghera, con uscita consigliata a Mira-Oriago.

Inevitabili quindi i disagi al traffico, durati per circa un'ora. La situazione verso le 10.45 è tornata alla normalità, mentre la protesta è proseguita per le strade di Marghera, in direzione di via Fratelli Bandiera. Qui, alle 11, per alcuni minuti è rimasto bloccato il tratto iniziale della strada. Il corteo, organizzato dalle sigle sindacali Fiom Cgil e Fim Cisl, si è svolto comunque in modo pacifico e senza disordini; sul posto, per monitorare la situazione, si sono portate le pattuglie di polizia, carabinieri e polizia locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri stabili, ma continuano i decessi: i dati aggiornati sul Covid-19

Torna su
VeneziaToday è in caricamento