rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Lido

C'è il convegno e il Lido va nel caos: lunghe code per salire sul ferry boat

Actv non sarebbe stata informata dell'arrivo di decine di urologi per un congresso nazionale. Per questo nel pomeriggio di domenica si sono formati incolonnamenti per salire sulle imbarcazioni

L’assessore comunale alla Mobilità e Trasporti, Ugo Bergamo, ha incontrato oggi il direttore generale di Actv, Maurizio Castagna, e il presidente di Venice Convention, Paolo Diprima, per migliorare il coordinamento tra l’azienda di trasporto pubblico locale e l’Ente che gestisce le manifestazioni al Lido, soprattutto quando ci sono eventi di particolare rilievo.

“L’incontro – ha spiegato l'assessore Bergamo – si è reso necessario a seguito del disservizio che si è verificato domenica scorsa alla Linea 17 Tronchetto–Lido. Al Lido infatti, oltre a due avvenimenti sportivi già in calendario, si è aggiunto un convegno nazionale di urologi che ha portato sull’isola un migliaio di medici provenienti da tutta Italia, molti dei quali sono giunti con la propria automobile. Poiché Actv non era stata informata di questo evento, nel pomeriggio di domenica, in alcuni momenti, si è formata una lunga fila di auto in attesa di imbarco al Tronchetto.”


L'assessore Bergamo ha spiegato che il personale Actv, per far fronte ai disagi, ha messo in servizio per tutta la giornata, oltre al “Metamauco” e al “Marco Polo”, già operativi, anche la motonave “Pellestrina”, unico ferry boat in quel momento reperibile, poiché il “San Marco” era all’ormeggio in altra sede e il “Lido di Venezia”, più capiente, era in avaria. “L’auspicato maggior coordinamento tra Venice Convention e Actv – ha concluso Bergamo – dovrà d’ora in avanti favorire anche un miglior servizio di trasporto persone e veicoli verso il Lido". Infine durante l'incontro è stato anche affrontato il problema della scarsa pulizia dei servizi igienici delle motonavi, più volte evidenziato dagli utenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è il convegno e il Lido va nel caos: lunghe code per salire sul ferry boat

VeneziaToday è in caricamento