Cronaca San Giuliano / Ponte Della Libertà

Code sul Ponte della Libertà per il tram, Bergamo: "Prendete il treno"

L'assessore alla Mobilità intervenuti sul caos traffico che lunedì mattina ha interessato tutte le direttrici di accesso a Venezia: "Giorni critici limitati, meglio sfruttare i mezzi pubblici"

L'assessore Ugo Bergamo

“Fino a giovedì e per i primi quattro giorni della prossima settimana, usate i mezzi pubblici e, possibilmente, raggiungete Venezia in treno”. E’ questo l'accorato appello dell’assessore comunale alla Mobilità, Ugo Bergamo, intervenuto in un briefing stampa per commentare i disagi al traffico che questa mattina hanno accompagnato l’inizio del cantiere per l’asfaltatura del Ponte della Libertà, primo passaggio per i lavori che porteranno il tram a Venezia.

“Mi rendo conto dei disagi oggi subiti dai pendolari che dovevano raggiungere la città lagunare – ha sottolineato Bergamo – ma mi sento di garantire che tale situazione non durerà assolutamente per tutto il periodo nel quale il ponte sarà interessato dai cantieri, ma solo per queste due settimane di asfaltatura”.

VIABILITA' IN GINOCCHIO: CHILOMETRI DI CODA PER RAGGIUNGERE VENEZIA

L’assessore infatti, calendario dei lavori alla mano, ha ribadito che i giorni cruciali per il traffico saranno oggi e domani e lunedì e martedì della prossima settimana. I successivi giorni di questa e della prossima settimana vedranno infatti una costante diminuzione dell’impegno del cantiere sul Ponte, per giungere, alla notte di venerdì 15 giugno, alla rimozione totale del cantiere stesso che riprenderà nella direzione per Mestre lunedì 18, e che sarà a sua volta definitivamente rimosso venerdì 22 giugno.

“Oggi - ha riconosciuto l’assessore - è stato un giorno molto impegnativo per il traffico, ed è per questo che chiedo a tutti di utilizzare il meno possibile, per queste due settimane, il mezzo privato, preferendo l’autobus o, meglio, il treno”.

PARCHEGGI GRATUITI - Fino a venerdì 15 giugno e da lunedì 18 a venerdì 22 giugno, in concomitanza con i lavori di asfaltatura sul Ponte della Libertà, il parcheggio Porta Gialla di San Giuliano sarà aperto gratuitamente agli utenti, che potranno utilizzare - sempre negli stessi periodi - la linea 21 Actv San Giuliano-Fondamenta Nuove con l’abbonamento ordinario senza alcun sovrapprezzo, o con la corsa a tariffa ordinaria per i soli possessori di Cartavenezia. All’occorrenza saranno rinforzate le corse su tale linea.

TRENITALIA - Bergamo ha anche ricordato che è stato già concordato con Trenitalia un rinforzo, qualora dovesse ravvedersene la necessità, del servizio navette Mestre Venezia e viceversa, e si sta cercando di trovare anche un accordo sul costo del biglietto del treno, integrandolo con quello dell’autobus: “Questo pomeriggio – ha concluso l’assessore – avremo la risposta da Trenitalia per questa opportunità”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Code sul Ponte della Libertà per il tram, Bergamo: "Prendete il treno"

VeneziaToday è in caricamento