menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le code di sabato mattina (Sciopero dell'Abbonamento Actv)

Le code di sabato mattina (Sciopero dell'Abbonamento Actv)

Vaporetti in tilt sabato, l'assalto dei turisti ha fatto saltare gli orari

Code interminabili agli imbarcaderi, file a San Marco. Imbarcazioni (prima bus e treni) stracolmi di gente. E dal 1 maggio le corse cambiano

Code interminabili agli imbarcaderi principali della città. Un assalto di proporzioni tali da scaraventare inevitabilmente i trasporti cittadini nel caos. Decine di migliaia di turisti hanno raggiunto Venezia grazie alle splendide condizioni meteo del sabato (a differenza di quelle che hanno caratterizzato la domenica).

Già dalla prima mattinata la gente in fila per salire a bordo di un battello era lunghissima a piazzale Roma, con molti turisti a guardarsi intorno per capire se effettivamente era la normalità quella che si stava dipanando davanti agli occhi. Una volta in piazza San Marco, poi, le solite file per la Basilica e i Musei Civici. Insomma, il classico pienone dei giorni festivi di ponte. I problemi principali, come riportano anche i quotidiani locali, si sono registrati per le linee circolari esterne.

Inevitabile che i nuovi orari finiscano nel mirino. Tra chi chiede il ritorno ai vecchi e chi chiede correttivi urgenti. Intanto l'attenzione si sposta sul ponte del primo maggio, quando entreranno in vigore i nuovi orari che porterà alla soppressione di trentatré linee: quattro dei 4.1 e 4.2, una della linea 3 e il restante delle 5.1 e 5.2. Di converso verranno introdotte quattordici corse serali della linea 6 e verranno aggiunti collegamenti per l'Arsenale e per gli studenti a Murano. Il 1 maggio, poi, saranno in vigore gli orari festivi. Potrebbe ripetersi il caos di sabato scorso.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

  • Mestre

    "Il Mummia" torna a Mestre e finisce in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento