menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dipendenti dell'Ulss 12, varato il nuovo "Codice di comportamento"

Tutto nero su bianco: dall'atteggiamento davanti ai regali all'utilizzo degli strumenti professionali, dai contratti all'obbligo di riservatezza

L’Ulss 12 veneziana ha varato il “codice di comportamento dei dipendenti”, già pubblico sul sito aziendale. Dalle norme di fronte ai regali fino alle regole da rispettare in servizio, dalla trasparenza nei contratti fino agli impegni sulla riservatezza, tutto è stato scritto nero su bianco integrando un codice generale varato a giugno 2013.  In questo modo viene fornito un quadro chiaro entro cui chiunque, per primi i dipendenti stessi, può verificare il comportamento dei singoli operatori Ulss 12 e dell’Azienda.
 
“E’ volontà della nostra Ulss – spiega il Direttore Generale Giuseppe Dal Ben – partecipare da protagonisti allo sforzo per cambiare il volto della pubblica amministrazione, dando ai cittadini tutti gli strumenti per verificare la serietà del nostro lavoro. Questo codice rappresenta la più efficace strategia di prevenzione della corruzione ed è una garanzia per gli utenti, che possono misurare il nostro comportamento perché sia sempre limpido e consono”.
 

Il “Codice di Comportamento” dell’Ulss 12 si suddivide in 17 articoli. Vengono regolamentati i comportamenti dei dipendenti, di qualsiasi livello, quanto ai compensi, ai regali, ai conflitti di interesse di ogni tipo, alla trasparenza e alla tracciabilità, ai rapporti con l’utenza, alla prevenzione della corruzione nei contratti, ai doveri di riservatezza. Contiene inoltre norme di comportamento per un clima collaborativo all'interno dell'Amministrazione, e disciplina l’utilizzo delle strumentazioni di servizio.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento