menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Armeggiano con i coltelli in piazza San Marco: studenti minorenni finiscono nei guai

I due sono stati denunciati dai carabinieri, intervenuti dopo aver assistito alla scena. Per loro denuncia e sequestro delle lame. Arresti in riva degli Schiavoni e piazzale Roma

Così, per gioco. Non hanno trovato di meglio da fare che estrarre due coltelli a serramanico non certo di piccole dimensioni e iniziare a maneggiarli in piena piazza San Marco. La gita scolastica a Venezia per due studenti croati minorenni si è conclusa con una denuncia per porto abusivo di oggetti atti a offendere, con in più il sequestro delle lame. E' successo nel corso del fine settimana, quando i carabinieri in servizio di pattugliamento nel salotto buono della città si sono accorti di ciò che stava accadendo. 

Arresti

Ma in centro storico negli ultimi giorni sono scattate anche le manette: nella rete dei controlli è finito un 43enne senegalese, O.M., fermato per un controllo in riva degli Schiavoni. E' risultato essere stato colpito da 3 condanne per indicazione di false generalità con pena complessiva da scontare di 1 anno e 10 mesi. Un altro controllo effettuato a piazzale Roma, invece, ha consentito di arrestare V.L., un 53enne romeno che doveva scontare 1 anno di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale.

Droga

Nell'ambito dei controlli serali tra campo Santa Margherita e campo San Pantalon, infine, 4 ragazzi sono stati fermati dai carabinieri e segnalati alla Prefettura per consumo personale di stupefacenti in quanto fermati con alcuni grammi di marijuana e hashish.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento