Cronaca Via Maja, 80

Con pistola, coltelli e il kit per assumere droga: giovane turista finisce nei guai a Bibione

Il controllo nei giorni scorsi da parte della polizia locale. Un 24enne è stato denunciato. Aveva un'arma falsa ma senza tappo rosso, due coltelli e delle pipe per fumare stupefacente

Si aggiravano per Bibione con fare sospetto: dalla perquisizione spuntano due coltelli, strumenti per l’assunzione di droga e una pistola priva del tappo rosso. Per questo motivo un cittadino slovacco di 24 anni è stato denunciato per detenzione di armi da taglio e di pistola a salve senza i requisiti di sicurezza previsti, mentre le pipe per fumare droga sono state sequestrate.

Il fatto è accaduto qualche giorno fa a Bibione, quando una pattuglia in borghese della polizia locale del Distretto Veneto Est stava perlustrando la località balneare: “Gli agenti in borghese – spiega il dirigente del distretto, Andrea Gallo – si sono imbattuti in un'auto slovacca che, poco prima di mezzogiorno, si stava aggirando sul piazzale del mercato scrutando le auto in sosta con fare sospetto. Gli agenti, prima che l’auto si allontanasse, hanno deciso pertanto di procedere al fermo del veicolo e da una prima ispezione sono state notate le classiche pipe che servono per fumare sostanze stupefacenti”.

Di qui la decisone di perquisire completamente la macchina con le tre persone a bordo, controlli che hanno portato al rinvenimento sulla portiera anteriore del conducente di un coltello a serramanico ed un pugnale, entrambi di 23 centimetri nonché una pistola a salve calibro 9, senza il tappo rosso, indispensabile per identificarla come pistola inoffensiva. Il conducente, P.K., cittadino slovacco di 24 anni, non ha giustificato il possesso delle due armi da taglio e della pistola modificata. A suo carico pertanto è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per detenzione di armi senza licenza che prevede l’arresto da uno a tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con pistola, coltelli e il kit per assumere droga: giovane turista finisce nei guai a Bibione

VeneziaToday è in caricamento