menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al pronto soccorso per un malore: pensionato estrae il coltello e si scaglia contro i medici

Intervento dei carabinieri al nosocomio di Portogruaro. Un 63enne ha perso le staffe senza apparente motivo, minacciando e spintonando il personale. È stato denunciato

Momenti di follia all'ospedale di Portogruaro nella notte scorsa, quando un uomo ha dato in escandescenze e, al culmine di uno scatto d'ira, ha puntato una lama contro i presenti. Allertati, i carabinieri dell'aliquota radiomobile sono intervenuti e l'hanno riportato alla calma: si tratta di un pensionato portogruarese 63 enne con alcuni precedenti a carico, che è stato denunciato per i reati di violenza o minaccia a pubblico ufficiale e porto d'armi o oggetti atti ad offendere.

Il pensionato era stato portato al pronto soccorso in seguito ad un malore da lui stesso accusato. Una volta all'interno della struttura sanitaria, senza apparente motivo, se l'era presa con gli operatori dello staff medico: li ha aggrediti con spintoni e minacce, dopodiché, non contento, ha estratto un coltello a serramanico della lunghezza di 6 centimetri. Bloccato dai carabinieri, l'uomo è stato condotto negli uffici della caserma e, dopo le formalità di rito, denunciato in stato di libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento