menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
sequestro di piante di marijuana

sequestro di piante di marijuana

Si fa una centrale di produzione di marijuana in casa, arrestato

Un 66enne di Sottomarina è stato condannato a 4 anni dopo essere stato sorpreso a gennaio 2012 con oltre un chilo di droga e 15 piante

All'epoca nella sua abitazione alla periferia di Sottomarina venne trovato in possesso di un chilo e trecento grammi di marijuana con in più quindici "rigogliose" piante di canapa e due bilancini di precisione. Era l'11 gennaio 2012, e i carabinieri della compagnia di Chioggia si imbatterono in una sorta di centrale di produzione e confezionamento di dosi, poi rivendute ai clienti.

Ora, al termine dell'iter giudiziario, R.C.B., 66enne, è stato condannato dal giudice a una pena di quattro anni di reclusione e al pagamento di 18mila euro di multa. Nei suoi confronti è stato spiccato quindi un ordine di carcerazione, eseguito dai militari dell'Arma. All'epoca nella casa era stato sequestrato il classico "kit" per produrre marijuana, con essiccatori, lampade alogene, trancini e due bilancini di precisione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento