menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tapparelle e termosifoni rotti alla scuola materna: a ripararli ci pensano i cittadini

Sopralluogo all'asilo di Cavanella d'Adige da parte del comitato civico locale. Previsto un incontro col Comune, sul piatto anche la mancanza dello scuolabus da inizio anno

"Se non interviene il Comune, ci pensiamo noi". Come riporta il Gazzettino, il comitato civico Cavanella d'Adige è andato in ricognizione alla scuola materna locale, nella frazione di Chioggia, ravvisando tapparelle rotte e un termosifone caduto a terra: degli interventi di routine apparentemente semplici, ma per i quali - hanno fatto sapere i membri - non ci sarebbero i soldi.

Manca lo scuolabus

I membri del gruppo, sempre molto vicini alla scuola, a breve fisseranno un incontro con il sindaco e l'assessore alla Pubblica istruzione, decidendo a mali estremi di farsi carico delle spese di riparazione. Oltre agli interventi necessari, sul piatto sarà messa anche la questione legata ai trasporti: da quest'anno, infatti, il servizio di scuolabus nella frazione è stato sospeso, con tutti i problemi del caso per i genitori che lavorano e non possono portare i figli all'asilo.

Materiale didattico ai bambini

Nella giornata di mercoledì il comitato ha anche assegnato materiale didattico alla materna, per un valore complessivo di 200 euro. Il frutto di una raccolta fondi nel periodo della sagra di Cavanella, dove era stato esposto un cartellone che raffigurava il mondo realizzato dagli stessi bambini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Mestre

Avviata la riqualificazione di piazzale Cialdini con il nuovo ponte sull'Osellino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento