menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Scelta lesiva della sensibilità delle vittime, il Consiglio di disciplina dell'Ordine intervenga"

Il presidente della Camera civile, Battaglini, ha commentato il post di uno studio mestrino che pubblicizzava la possibilità di difendere i coinvolti dell'incidente ferroviario di Milano

"La nostra posizione sarà quella di rivolgerci al Consiglio dell'Ordine affinché sia l'organo competente, ossia il Consiglio di disciplina distrettuale, a valutare se il famoso post sia consono con i principi ispiratori della nostra professione". Commenta in questo modo Giorgio Battaglini, presidente della Camera civile veneziana, la pubblicazione da parte di uno studio legale con sede a Mestre e a Treviso di un messaggio su Facebook in cui, riportando un articolo di giornale, si sottolineava di essere "in grado di fornire assistenza altamente qualificata alle incolpevoli vittime" dell'incidente ferroviario alle porte di Milano dei giorni scorsi.

"Scelta lesiva della sensibilità delle vittime"

La pubblicazione venerdì sulla pagine ufficiale dello studio, dopodiché la cancellazione dopo pochi minuti. "Chiederemo che sia esaminata anche l'opportunità di una scelta di questo genere da parte di uno studio legale che, peraltro, è noto nel settore del risarcimento danni - continua Battaglini - Si ritiene che sia stata una scelta lesiva della sensibilità delle vittime. La conformità con il nostro ordinamento disciplinare spetterà al Consiglio di disciplina stabilirlo, noi non approviamo certamente le modalità che sono state attuate".

"Rete, possibile trappola"

La prossima tappa della vicenda è prevista per lunedì prossimo, quando la querelle riguardante il post sarà inserita all'ordine del giorno della riunione dell'Ordine degli avvocati: "La Rete non cancella nulla - conclude il presidente Battaglini - E' vero, può essere una trappola. Un errore, se in questo caso vogliamo parlare di errore, si perpetua all'infinito. E' sicuramente una circostanza che andrà chiarita, ma che sulla quale è bene far capire che l'avvocatura non è dallo stesso lato". 

studio legale ok_censored-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento