Il sindacato Coisp: "Tolta anche la volante a Marghera, così ci stanno azzerando"

Dopo l'annuncio della chiusura del commissariato arriva la cancellazione del mezzo a disposizione per le emergenze. L'organizzazione: "Chiederemo l'intervento del capo della polizia"

Dopo la chiusura della sede del commissariato di polizia a Marghera viene tolta anche la volante. Sul piede di guerra il sindacato di polizia Coisp che è pronto a chiedere l'intervento del capo della polizia, Franco Gabrielli. "Non si tratta di una macchina qualsiasi, bensì di quella attrezzata per uno scopo preponderante: aiutare i cittadini intervenendo nel più breve tempo possibile sul posto della chiamata al 113 - scrive il Coisp -. A decidere di sguarnire ancor più il presidio di sicurezza a tutela dei residenti è stato il questore di Venezia, Danilo Gagliardi, che così sta attuando in maniera surrettizia il piano annunciato fin dal suo insediamento: trasformare il commissariato di Marghera in sede di uffici amministrativi".

Le proteste e la raccolte firme della cittadinanza fermamente contraria alla scomparsa del commissariato nel territorio, non sono bastate, e "neppure - scrive il Coisp - le svariate interrogazioni presentate al ministro, da ultima quella del Senatore Maurizio Gasparri, per chiedere conto di una scelta calata sulla testa della popolazione, senza un confronto con le istituzioni locali, a partire dalla stessa Municipalità di Marghera che ha già espresso e continua a esprimere pieno dissenso". E conclude il Coisp: "A Gabrielli chiederemo di imporre al questore di Venezia, di adottare provvedimenti che se non vanno a potenziare la sicurezza del territorio e dei suoi abitanti, almeno non la indebolisca o addirittura la azzeri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un nuovo mini focolaio di coronavirus in una casa di riposo di Mestre: anziano all'ospedale

  • Gli aggiornamenti sui casi di coronavirus

  • È stato inaugurato il bicipark di piazzale Roma

  • Scoperto un traffico di ragazze schiavizzate e costrette a prostituirsi in strada

  • Gli aggiornamenti sul coronavirus in Veneto e provincia di Venezia

  • Si masturba affacciato alla finestra, denunciato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento