menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mose, arriva il commissario alla guida della Comar: firma del prefetto di Roma

È la società che si occupa della gestione delle gare d'appalto del Cvn. Il provvedimento è stato deciso alcune settimane fa dall'autorità nazionale anticorruzione

Firmato l'atto formale per il commissariamento della Comar, la "Costruzioni Mose Arsenale spa", ovvero la società che fu costituita nel 2009 per la gestione delle gare d'appalto del Consorzio Venezia Nuova. L'atto ha la firma del prefetto di Roma, Franco Gabrielli, e fa seguito al provvedimento emanato poche settimane fa dal presidente dell'autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone. La guida della società sarebbe stata affidata agli stessi commissari che si stanno occupando del Cvn.

La Comar, come detto, era stata costituita con l'unico scopo di gestire le gare d’appalto del Cvn: le quote appartengono alle tre principali imprese azioniste del Mose, ovvero Mantovani, Condotte d’Acqua e Grandi Lavori Fincosit. Una delle più importanti gare di cui Comar si era occupata era quella del jack-up, la nave da 50 milioni di euro attrezzata per la rimozione e lo spostamento delle paratoie, il cui prototipo è ancorato da più di un anno davanti all’Arsenale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento