rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Eraclea

Eraclea, dopo le dimissioni del sindaco arriva il commissario straordinario

È il viceprefetto aggiunto Giuseppe Vivola, in servizio alla prefettura di Venezia. L'ex primo cittadino Mirco Mestre aveva rassegnato le dimissioni in seguito all'arresto per camorra

Un commissario straordinario prende il posto del sindaco di Eraclea: è Giuseppe Vivola, di 46 anni, nato a Foggia, viceprefetto aggiunto in servizio alla prefettura di Venezia. Si occuperà provvisoriamente dell'amministrazione dell'ente con i poteri del sindaco, della giunta e del Consiglio comunale. È il prefetto Vittorio Zappalorto ad annunciarlo, comunicando di aver contestualmente sospeso il Consiglio in data 22 marzo in attesa che ne sia disposto lo scioglimento da parte del presidente della Repubblica.

L'inchiesta

Il provvedimento è stato preso in seguito alle dimissioni di Mirco Mestre, divenute irrevocabili in data 21 marzo. Mestre ha rinunciato all'incarico dopo essere stato arrestato in occasione della vasta operazione antimafia portata a termine nelle scorse settimane: secondo l'inchiesta, avrebbe vinto le ultime elezioni grazie a un pacchetto di voti garantito dalle famiglie legate alle cosche della camorra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eraclea, dopo le dimissioni del sindaco arriva il commissario straordinario

VeneziaToday è in caricamento