menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpo col botto alle poste di Cona: malviventi in fuga dopo il furto

L'esplosione risale alle ore 03.00 della notte tra sabato e domenica, iniziati i controlli incrociati per rintracciare e catturare i colpevoli

La mattina di domenica 26 luglio i cittadini di Cona (VE) hanno trovato il bancomat all’esterno delle Poste Italiane, in Via Marconi 37, esploso.

I ladri hanno colpito nel cuore della notte di sabato, intorno alle 03.00. Al momento è in corso il controllo incrociato delle telecamere di sorveglianza, nella speranza di riconoscere i colpevoli. I rilievi sul luogo sono in corso, per ora non è stato possibile stabilire quanti siano i malviventi coinvolti e con che mezzo abbiano fatto esplodere il bancomat. Ovviamente si stanno contando i danni, sia per quanto riguarda il costo materiale del bancomat e della struttura muraria circostante sia per il denaro prelevato forzatamente, su cui le forze dell’ordine ancora non si esprimono.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Mestre

Avviata la riqualificazione di piazzale Cialdini con il nuovo ponte sull'Osellino

Attualità

Giorno della Memoria 2021: il calendario delle iniziative

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento