menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concorso per infermieri a Jesolo, città "invasa" da un'ondata di 3mila giovani laureati

L'Ulss 4 ha aperto il bando per 10 posizioni nella sanità pubblica. Due gruppi di circa 1500 candidati al Pala Arrex. "Nessun intoppo". Il 10 maggio la prova pratica per 700

Il concorso per l’assunzione di 10 infermieri all’Ulss4 è iniziato di fatto mercoledì sera, quando alberghi e pizzerie di Jesolo sono stati “invasi” da un’ondata di neolaureati, di età media di 25 anni, giunti da tutta Italia per conquistarsi un posto fisso nella sanità pubblica. Giovedì mattina alle 7 i primi candidati della provincia di Napoli erano già davanti al luogo dello svolgimento del concorso, il Pala Arrex di Jesolo, dove alle 8.30 sono iniziate le registrazioni e l’afflusso in sala per lo svolgimento della prima sessione del concorso, attraverso 7 varchi d’accesso. Alle 9.30 i candidati dalla lettera “A” alla lettera “K” (1496 i registrati) erano già tutti in sala. Comunicate le istruzioni per lo svolgimento del concorso è quindi iniziata la prova: 30 domande a risposta multipla da completarsi in un tempo massimo di 30 minuti.

Nel primo pomeriggio si è svolta la seconda sessione fissata per gestire meglio il concorso. A questa preselezione hanno partecipato 1506 candidati, dalla lettera “L” alla lettera “Z”, che con le stesse modalità della sessione mattutina hanno svolto la propria prova. Dei 5902 candidati hanno dunque partecipato al concorso in 3002. Il comitato di vigilanza, costituito da un centinaio di funzionari dell’azienda Ulss4, ha svolto il proprio ruolo senza alcun intoppo così come la società incaricata alla valutazione delle prove, la Intersistemi Italia Spa. Allestito anche l’angolo allattamento, in previsione dell'arrivo di alcune neomamme giunte a Jesolo con genitori, carrozzina e bebè, per non rinunciare al concorso.

Venerdì 14 aprile sul sito internet dell’azienda Ulss4 verrà pubblicata la graduatoria dei primi 700 classificati di questa preselezione, più eventuali ex aequo e 6 ammessi ai sensi della legge 104/1992 (invalidi all’80%), i quali potranno accedere alla prova scritta del prossimo 20 aprile che permetterà, a chi l’ha superata, di sostenere la prova pratica del 10 maggio. Infine, superata anche la prova pratica, gli aspiranti infermieri verranno giudicati in una prova orale che si svolgerà dal 22 al 31 maggio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento