menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lino Brentan

Lino Brentan

"Corrotto", per l'ex ad Lino Brentan condanna a quattro anni di reclusione

Nel pomeriggio la sentenza pronunciata dal gup Marchiori. Il dirigente della Autostrada Venezia-Padova è stato ritenuto colpevole di aver preso mazzette in cambio dell'assegnazione di lavori

Lino Brentan condannato a quattro anni di reclusione per essere stato corrotto. L'ex amministratore delegato della società Autostrada Venezia-Padova è stato condannato nel primo pomeriggio dal giudice per le udienze preliminari Roberta Marchiori. Decisive sarebbero risultate le dichiarazioni dei quattro imprenditori che accusano Brentan di aver ricevuto mazzette in cambio della concessione di alcuni lavori: 285mila euro la somma complessiva contestata. L'ex ad, secondo gli inquirenti, spezzettava gli appalti in maniera che non dovessero essere sottoposti a una gara pubblica d'appalto, aggirando in questo modo la normativa europea, e procedeva poi all'affido diretto tramite il cosiddetto "cottimo fiduciario".

Il giudice, quindi, ha praticamente accolto in pieno la richiesta del pubblico ministero Stefano Ancilotto, che martedì durante la sua requisitoria aveva chiesto per l'imputato una pena di quattro anni e due mesi. Gli avvocati difensori di Brentan hanno già annunciato l'ennesima richiesta di liberazione del loro assistito, che continuerà a rimanere agli arresti domiciliari nella sua casa di Campolongo Maggiore.

Decisive all'interno del processo con rito abbreviato le dichiarazioni degli imprenditori Rino Spolador che, secondo l'accusa, avrebbe pagato 60mila euro in tangenti tra il 2004 e il 2010, Remo Pavan che avrebbe sborsato 15mila euro dal 2007 al 2009, l’ingegnere Luigi Rizzo per un importo di 110mila euro, Silvano Benetazzo (nel frattempo deceduto) per 60mila euro. A queste cifre si aggiungono 35mila euro che l'imprenditore Dario Guerrieri ha dichiarato di aver pagato, ma l'episodio è stato cancellato dal processo in quanto prescritto.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento