rotate-mobile
Cronaca Noale

Diffuse foto intime della sua ex compagna: noalese condannato per stalking

La vicenda iniziò nel 2012. Ora il tribunale ha condannato l'uomo di 48 anni a un anno e dieci mesi di reclusione e al risarcimento dei danni provocati per 8mila

Una storia finita, ma da parte sua l'impossibilità di accettare la situazione. Di casi come quello capitato a Noale nei giorni scorsi purtroppo se ne sente parlare sempre più spesso. L'accettazione della fine di una storia amorosa a volte comporta l'accettazione della sconfitta, la consapevolezza di dover chiudere completamente una porta. Il non riuscire a riconoscere ciò però, spesso trasforma ciò che era stato un sentimento positivo in violenza, fisica e psicologica.

La vicenda, conclusasi con una condanna a un anno e dieci mesi di reclusione (pena sospesa) e il risarcimento dei danni provocati per 8mila euro emessa nei confronti di un noalese, inizia nel lontano 2012. A riportarlo è Il Gazzettino che ricorda come l'uomo, di 20 anni più vecchio della sua ex compagna, quando la loro storia finì iniziò con degli atti persecutori.

Il 48enne noalese infatti, come riporta il quotidiano locale, iniziò a spedire alla ragazza lettere di minacce, dal contenuto esplicito e con foto in cui la ritraevano in momenti intimi. Per convincere la ex a tornare da lui inoltre, arrivò persino a mandare al suo datore di lavoro delle foto compromettenti. Ora questa triste vicenda sarebbe giunta al termine con la condanna da parte del Tribunale. Lo stesso tribunale, inoltre, avrebbe condannato l'uomo anche per calunnia in quanto, lui stesso, denunciò la ragazza sostenendo d'aver ricevuto alcune lettere minatorie, lettere che, secondo la Procura, lui stesso avrebbe realizzato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diffuse foto intime della sua ex compagna: noalese condannato per stalking

VeneziaToday è in caricamento