menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Confcommercio contro le gondole "Canale intasato, sono pericolose"

Affondo di Stefano Martinelli dopo l'incidente capitato tra un taxi e una gondola in Rio Novo: "In quel punto serve una maggiore sicurezza"

“Le gondole occupano tutto il canale e bloccano il traffico: sono pericolose, serve più sicurezza nella navigazione”. A dichiararlo è Stefano Martinelli, presidente della categoria di trasporto pubblico non di linea per Confcommercio Ascom Venezia. Martinelli prende spunto dall'incidente accaduto martedì tra un taxi ed una gondola in Rio Novo.

“Saranno i periti a chiarire le dinamiche dell’ultimo incidente, ma sottolineo ancora una volta il problema della congestione di traffico acqueo nell’area compresa tra Ferrovia, Piazzale Roma e Rio Novo – dichiara Martinelli -. Il problema non deriva certo solamente dalla presenza dei mezzi a motore, ma anche dalla presenza delle gondole”.

Il problema viene poi approfondito: “In Rio Novo, che è un'arteria importante e a doppio senso, nel momento in cui le gondole iniziano a caricare i gruppi, occupano tutto il canale ed il traffico è bloccato per almeno un quarto d'ora – si legge nella nota diffusa da Confcommercio -. E se parliamo di sicurezza bisogna tenere conto che spesso e volentieri, soprattutto in questa zona, mentre noi suoniamo, le gondole quando svoltano o si immettono in un rio non fanno il classico avviso vocale per segnalare la loro presenza, mettendo così in seria difficoltà chi se li trova davanti all'improvviso”. Martinelli pone infine l’accento sulla “inadeguatezza dello stazio destinato alle gondole, insufficiente alle loro esigenze, dato che la poppa delle gondole spunta in canale per almeno un metro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento