menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una nuova app per prevenire e proteggere: contro le alluvioni la soluzione è smart

Verrà presentata alla Conferenza Internazionale che si terrà a Venezia dal 7 al 9 giugno: centrale il tema del rischio idraulico, la soluzione potrebbe arrivare proprio dal cellulare

Attraverso  installate sui propri telefoni, una rete di cittadini attivi trasmetterà dati in tempo reale per il monitoraggio delle reti idrauliche e riceverà istruzioni di protezione civile in caso di alluvioni. La teoria della Citizen Science, come riferisce l'Ansa, viene applicata al rischio idrogeologico: aumentare la capacità di reazione e adattamento delle popolazioni per salvare vite umane e ridurre i danni economici.

E' questo il tema della Conferenza Internazionale a Venezia (7-9 giugno) sulla gestione del rischio idraulico. "Il coinvolgimento di cittadini attivi, attraverso le nuove tecnologie, - spiega Francesco Baruffi, direttore dell'Autorità Baa -, consentirà di contenere i danni per eventi alluvionali". Si potrà monitorare in tempo reale il livello dei fiumi tramite anche l'uso di Qr Code e una App. Un feedback costante tra la rete civica e la centrale operativa di Protezione Civile ha l'obiettivo di adottare e comunicare immediatamente le decisioni delle autorità in caso di eventi catastrofici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento