Da lunedì sarà possibile visitare i congiunti residenti nelle zone di confine del Friuli Venezia Giulia

Lo hanno annunciato i governatori Massimiliano Fedriga e Luca Zaia con una lettera inviata ai prefetti per organizzare gli opportuni controlli

Controlli su strada (archivio)

Da lunedì 18 maggio Veneto e Friuli Venezia Giulia intendono prevedere la possibilità di fare visita ai congiunti per chi vive nelle zone di confine tra le due regioni: è il contenuto di una lettera inviata stamattina dai due governatori, Luca Zaia e Massimiliano Fedriga, ai prefetti competenti (Belluno, Treviso, Venezia, Udine e Pordenone). L'intento è facilitare gli spostamenti a coloro che abitano nelle aree di confine (ad esempio il Portogruarese), che in molti casi hanno familiari e congiunti a poche centinaia di metri di distanza ma finora "irraggiungibili" a causa delle attuali restrizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Controlli

Nella lettera si legge che «in considerazione della positiva evoluzione dello stato epidemiologico delle rispettive regioni, e vista l'esigenza manifestata da numerosi cittadini dei rispettivi territori residenti nelle zone di confine fra Friuli Venezia Giulia e Veneto, si comunica che le rispettive Regioni intendono introdurre la possibilità di visitare i congiunti per i residenti nelle province di confine del Veneto e per i residenti nei territori appartenenti alle ex province di confine del Friuli Venezia Giulia». «Stiamo procedendo con gli accordi per gli spostamenti tra regioni - ha detto Zaia - Abbiamo chiuso con il Friuli Venezia Giulia, lo abbiamo fatto con il Trentino, stiamo procedendo con le altre».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale fra una Punto e un camioncino, muore una ragazza

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Cade in acqua lungo la Riviera del Brenta e perde la vita

  • Un motociclista morto in un incidente stradale

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento