rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

A Venezia arriva la rivoluzione del 4G: in primavera connessioni ultraveloci

Vodafone ha annunciato che nel novero delle venti città in cui introdurrà il servizio ci saranno, con ogni probabilità, Venezia, Padova e Verona. Trasferimenti di dati quattro volte più rapidi

Una rivoluzione attesa da professionisti e famiglie, almeno da quelle che hanno a che devono lottare contro il "digital divide". Vodafone ha annunciato che la prossima primavera anche le principali città del Veneto potranno usufruire della tecnologia 4G, la rete dati mobile di ultima generazione.

 

Lo annuncia la multinazione della telefonia, che ha acquisito alcuni blocchi di frequenze liberati dalla migrazione della tv sul digitale. Spazio quindi a velocità di connessione tre o quattro volte più veloci del 3G, con una capacità superiore di "oltrepassare" i muri degli edifici. In questo modo sarà possibile scambiare dati in maniera molto più comoda tra interno e esterno: tra il computer fisso e gli strumenti di tecnologia mobile, come tablet o smatphone.

Non è ancora chiaro il costo al consumatore del servizio. Di certo, però, non ci sarà la necessità di acquistare nuovi apparecchi. La velocità della connessione sarà tale da rendere in alcuni casi preferibile il 4G rispetto alla Adsl. Venezia verrà interessata per prima dalla rivoluzione? Secondo i rumors sì, assieme a Padova e Verona. Se le infrastrutture e l'espansione della fibra ottica in alcune zone latitano, questa potrebbe essere la soluzione per servire aree che ora sono costrette a una "navigazione lenta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Venezia arriva la rivoluzione del 4G: in primavera connessioni ultraveloci

VeneziaToday è in caricamento