Consegnati i primi buoni spesa a San Donà di Piave, 11.000 euro subito ai cittadini

Iniziata la distribuzione degli aiuti economici per i beni di prima necessità alle famiglie che hanno subito danni economici a causa dell'emergenza Coronavirus

È iniziata a San Donà di Piave la consegna a domicilio dei primi buoni spesa per le famiglie che si trovano in difficoltà a seguito dell'emergenza Coronavirus per un totale di 11.000 euro. Le prime richieste accolte riguardano le famiglie monoreddito, o con reddito insufficiente o pari a zero, messe in crisi nel lavoro proprio dall’attuale contingenza difficile. Il valore del buono è commisurato al numero di componenti del nucleo familiare e può avere un valore che oscilla dai 150 ai 600 euro a seconda di quante persone ci sono in famiglia. I soldi ricevuti potranno essere utilizzati esclusivamente per l’acquisto di alimentari, prodotti per l’igiene personale e della casa e farmaci in 10 esercizi commerciali tra cui CADORO, Winner, Alì, Fresco e Vario, Tosano, Mega, T-Food, ALDI e Crai ma la lista è in progressivo aggiornamento. Le domande pervenute ai servizi sociali e in corso di valutazione alla data di oggi sono 250.

Come fare domanda

Per fare domanda è disponibile un modello apposito, scaricabile dal sito web dell’amministrazione. Le istanze potranno essere presentate per mail all’indirizzo opportunitasociali@sandonadipiave.net, allegando il modulo compilato e la scansione del proprio documento di identità. Per informazioni i cittadini possono contattare i numeri 0421/590523, 0421/590603, 0421/590281, 0421/590824 e 0421/590298 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.00. Per ciascun nucleo familiare si può fare domanda una sola volta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento