menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Facevano firmare contratti fasulli per il gas e rubavano in casa agli anziani: incastrati

I due, un 31enne e un 26enne, ora dovranno rispondere di truffa e furto aggravato davanti alla Procura di Venezia. Le indagini dei carabinieri dopo la denuncia di un'anziana vittima

Con il pretesto di controllare le vecchie bollette del gas, riuscivano a carpire la fiducia delle persone più anziane, entrando nelle abitazioni dei malcapitati e approfittando dei momenti di distrazione delle proprie vittime per arraffare quanto più possibile. Prima di dileguarsi come nulla fosse. Ora i responsabili, P.L. di 31 anni e I.S. di 26, sono stati denunciati in stato di libertà dai carabinieri della stazione di Venezia Castello.

La denuncia di un'anziana vittima

Le indagini sono cominciate nello scorso mese di novembre, dopo la denuncia di un'anziana signora a cui i due malviventi avevano rubato denaro e monili d'oro, spacciandosi per procacciatori d'affari per una nota società che gestisce la fornitura di energia. Nella circostanza, il duo oltre a fare razzia nel'abitazione della malcapitata, le aveva fatto firmare anche un nuovo contratto: oltre al danno, la beffa. Al termine degli accertamenti di rito, i militari dell'Arma sono riusciti ad incastrare i ladri-truffatori, che ora dovranno rispondere del reato di truffa e furti agravati alla Procura di Venezia.

L'appello dei carabinieri

"Al fine di evitare tali spiacevoli situazioni e disagi, ribadiamo di non aprire il cancello e il portone e soprattutto la porta di casa agli sconosciuti, ricordando che non compete ai tecnici del gas o della luce di riscuotere le bollette o controllare i pagamenti magari con rimborsi a vostro vantaggio. Chiamate senza esitazione il 112. Il suo compito è garantire la vostra sicurezza. Nessuna confidenza al telefono, i truffatori posso procedere indisturbati. Ricordate che Inps, Inail e Asl non ricorrono al telefono se devono effettuare controlli o risolvere questioni amministrative".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento