Cronaca Via Bafile

Dalla spiaggia di Jesolo spuntano 2 etti di stupefacente grazie ai cani antidroga

I controlli nella nottata tra sabato e domenica sia in via Bafile, sia sull'arenile

Piovono sequestri di droga sul litorale jesolano. Oltre alla scoperta di poco meno di due etti di stupefacente a bordo di un bus in via Equilio da parte della polizia locale (DETTAGLI), nella notte tra sabato e domenica è stato organizzato un servizio di controllo straordinario da parte dei carabinieri della compagnia di San Donà, che ha permesso di sequestrare circa 200 grammi di droga, in prevalenza marijuana. I militari della città del Piave, con il supporto dei militari del 4° battaglione di Mestre e di due unità cinofile del reparto di Torregliam nel Padovano, oltre agli uomini dell'Arma del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Venezia, hanno setacciato non solo via Bafile, ma anche la spiaggia. 

Circa una ventina gli agenti impegnati, in borghese e in uniforme, a pattugliare per tutto il corso della nottata la movida. I cani antidroga, Cyr e Hero, hanno perlustrato a lungo sia la spiaggia, controllando ombrellone per ombrellone, sia i marciapiedi. Rinvenendo, ben nascoste, decine di confezioni di stupefacente. Una decina i cittadini identificati, in prevalenza di origine centro africana, tra questi anche alcuni ospiti del vicino centro di accoglienza della Croce Rossa. A essere tolti dalla piazza circa 2 etti di stupefacente, soprattuto marijuana. Ma anche cocaina e hashish.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla spiaggia di Jesolo spuntano 2 etti di stupefacente grazie ai cani antidroga

VeneziaToday è in caricamento