menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spinea al setaccio dei carabinieri: posti di controllo tra la Fossa e Villaggio dei Fiori

Diverse le segnalazioni sui social, alcune allarmate, per la massiccia presenza di pattuglie venerdì sera nel paese veneziano. Si è trattato di un'operazione periodica

Numerose le pattuglie in azione, numerose di conseguenza anche le segnalazioni sui social network. Tutti a chiedersi venerdì sera cosa stesse accadendo a Spinea, dove, come periodicamente succede, sono stati organizzati dei controlli straordinari sul territorio. Equipaggi del Norm, della stazione di via Baseggio e una pattuglia di Mirano hanno identificato automobilisti e passanti. Decine i nominativi controllati, con l'obiettivo di ampliare la mole di informazioni su chi transita per il paese veneziano. Sono state identificate 64 persone a bordo di 30 veicoli. Controlli anche in 5 locali pubblici e nei confronti di 13 persone sottoposte a misure alternative al carcere (ossia ad arresti o detenzione domiciliare).

I militari dell'Arma sono stati avvistati soprattutto in zona Fossa, dove gli accertamenti sono stati segnalati anche con appositi cartelli, e nell'area di Villaggio dei Fiori. Inevitabile che su Facebook e Twitter ci si chiedesse cosa stesse accadendo: c'è chi ha paventato qualche ricerca per un arresto imminente, altri invece hanno pensato al transito di qualche trasporto eccezionale sul Passante, che passa sotto la rotatoria della Fossa. Altri ancora a qualche indagine correlata al fermo di venerdì a Mestre di un reclutatore di "papabili" terroristi di nazionalità macedone. In verità quella di poche ore fa è un'operazione concepita a tavolino, come ce ne saranno altre sul territorio gestito dal Comando dei carabinieri di Mestre: "Bene, vuol dire che la nostra zona è presidiata. Ci vorrebbe tutti i giorni", ha commentato un utente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento