Cronaca

Controlli tra Marghera e Mestre: droga e alcol, denunce e sanzioni

Il bilancio di un'attività della polizia locale che si è svolta martedì sera in terraferma

Una denuncia per spaccio di droga, una sanzione per guida in stato di ebbrezza, altre per diverse infrazioni al codice della strada. E' l'esito di una serie di controlli effettuati dalla polizia locale, oltre a perquisizioni mirate alla ricerca di droga, tra le 20 e l'una di martedì 15 giugno tra Marghera e Mestre. 

lI servizio coordinato ha coinvolto due unità del reparto motorizzato e cinque del servizio sicurezza urbana e si è svolto inizialmente a Piazzale Giovannacci, nel centro di Marghera, dove era stata segnalata la presenza di alcuni spacciatori e persone ubriache. Successivamente i controlli si sono spostati in Via Piave e nelle zone limitrofe.

Il bilancio finale è di una persona denunciata per spaccio di cocaina, un'altra segnalata alla Prefettura come consumatore di droga, alla quale è stata ritirata la patente per 30 giorni, e un terzo spacciatore identificato. Sono invece quattro, in totale, le perquisizioni eseguite alla ricerca di sostanza stupefacenti nei confronti di tre persone, oltre all'ispezione all'interno di un'auto. Nel corso dei controlli è stata infine elevata una sanzione per guida in stato di ebbrezza, altre per il mancato rispetto del codice della strada mentre un'auto, priva di copertura assicurativa, è stata sequestrata. Dopo l'identificazione, al fine di tutelare la sicurezza pubblica alcune persone sono state allontanate dai giardini e dalle aree verdi del rione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli tra Marghera e Mestre: droga e alcol, denunce e sanzioni

VeneziaToday è in caricamento