Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Piazza Mazzini, 30016 - Jesolo (VE)

Attacco allo spaccio di piazza Mazzini, nel mirino 14 ragazzi

Giovedì sera una manovra a tenaglia a Jesolo Lido ha isolato il gruppetto di giovani di origini magrebine. Uno di loro è stato denunciato

Attacco allo spaccio del commissariato locale di Jesolo durante la stagione turistica. Anche se quattordici giovani di origini magrebine nella tarda serata di giovedì non sono stati interessati da denunce per stupefacenti, quest'ultimi sono stati tutti identificati e fotosegnalati. Vicino a loro, senza che però sia stato possibile capire di chi fossero, sono stati infatti sequestrati anche 19 grammi di marijuana.

Segno che in piazza Mazzini e sul'arenile quei ragazzi non si trovavano certo per una passeggiata serale. Giovedì sera, dunque, quattro pattuglie (ventisei agenti in totale, con l'aiuto anche del reparto anticrimine di Padova e degli agenti della polizia locale) hanno effettuato una manovra a tenaglia per non dare alcuna via di fuga ai sospetti, i quali poi sono stati tutti portati in commissariato per gli accertamenti del caso. Uno di loro è stato denunciato per immigrazione clandestina, visto che era già stato in precedenza espulso dal questore. I controlli interforze continueranno anche nelle prossime settimane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacco allo spaccio di piazza Mazzini, nel mirino 14 ragazzi

VeneziaToday è in caricamento