Controlli costanti delle forze dell'ordine, sanzioni in calo: «C'è il rispetto delle regole»

Il sottosegretario all'Interno Achille Variati presenta i risultati delle verifiche fino al 28 aprile, in Veneto e nel Veneziano. «In aumento la conformità alle regole»

Controlli delle forze dell'ordine, Ansa

Dal 10 marzo al 28 aprile sono 500 mila i cittadini veneti controllati dalle forze dell'ordine, in riferimento alle misure di contrasto alla diffusione del coronavirus. Quindicimila le persone sanzionate, 6076 quelle denunciate, di cui solo 50 di questi per inosservanza del divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione o dimora perché risultate positive al virus Covid-19. Sono i dati del ministero dell'Interno diffusi oggi, sabato 2 maggio, dal sottosegretario di Stato Achille Variati.

Veneto

Trecentomila gli esercizi commerciali controllati in Veneto, sempre dal 10 marzo al 28 aprile scorso: irrisorie in questo caso sanzioni e anche denunce. «Segno - spiega Variati - che nonostante siano proseguiti i controlli, i comportamenti sono diventati sempre più conformi alle disposizioni, e questo anche nella settimana della ponte del 25 aprile». 

Veneziano

In provincia di Venezia sono stati effettuati, secondo i dati del dipartimento di pubblica sicurezza, sempre dal 10 marzo al 28 aprile, quasi 96 mila controlli da parte di tutte le forze dell'ordine. Le persone sanzionate in questo caso sono state 3312, quelle denunciate per falsa attestazione o dichiarazione ammontano a 49, mentre i denunciati per aver violato l'obbligo di permanenza nella propria abitazione o dimora, sono 19 sui 50 totali regionali. Centoventiseimila i negozi verificati nel Veneziano. Qualche decina gli esercizi sanzionati. «I controlli hanno dato esito positivo», conclude il sottosegretario. Neppure la possibilità di raggiungere le seconde case o passeggiare di più o muoversi in bicicletta avrebbero portato a maggiori violazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento