menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immigrazione clandestina, giro di vite a Portogruaro: irregolari espulsi dal paese

Un centinaio le persone controllate, veicoli e parcheggi passati al setaccio: Portogruaro, Concordia Sagittaria, San Michele, Villanova, Caorle e San Stino all'attenzione della polizia

Sono 99 le persone controllate dalla polizia durante le operazioni di contrasto all'immigrazione clandestina lunedì mattina. Due gli stranieri trovati senza regolare permesso di soggiorno ed espulsi. Passati al setaccio i territori di Portogruaro, Concordia Sagittaria, San Michele al Tagliamento, Villanova, Caorle e di San Stino di Livenza. Le ispezioni erano state precedute da una attività di monitoraggio di possibili obiettivi e luoghi, come alcune case abbandonate del comprensorio, utilizzate come possibile nascondiglio e riparo da persone non in regola con i documenti, da cittadini pregiudicati o da ricercare.

Sono stati controllati alcuni alloggi di fortuna, locali pubblici e negozi etnici frequentati da cittadini extracomunitari, l’area della stazione ferroviaria e delle corriere di linea, nonché i parcheggi dei supermercati e dei centri commerciali, dove spesso è stata notata dalle forze dell'ordine, la presenza di venditori ambulanti irregolari o molesti. I corpi impegnati nel servizio hanno operato ognuno nell’ambito della loro peculiarità, in particolare la guardia di finanza e la polizia locale.

Metà delle persone verificate erano straniere e di queste, due sono risultate non in regola con le norme relative al soggiorno in Italia. Sono state sottoposte ai rilievi di legge ed espulse dal territorio nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento