menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forze dell'ordine in trincea contro l'illegalità: 8 espulsioni, sequestrate marijuana e cocaina

Controlli operati da polizia, carabinieri, fiamme gialle e Municipale nella giornata di giovedì. Passati al setaccio in particolar modo il quartiere Piave e via della Giustizia

Continuano senza sosta i servizi interforze di prevenzione e contrasto all’illegalità diffusa. Nella giornata di giovedì si sono svolti in particolar modo nelle aree del centro storico di Mestre, con particolare attenzione alle zone della stazione ferroviaria, del quartiere Piave e di via Giustizia. All’attività ha preso parte personale della polizia di stato, dell’Arma dei carabinieri, della guardia di finanza e della polizia locale di Venezia. 

In totale sono stati "sguinzagliati" 25 uomini. 97 le persone controllate, di cui 38 di nazionalità straniera, tutti regolari sul territorio. Per un 25enne di nazionalità nigeriana è scattata la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale mentre si trovava al Parco Albanese a Mestre. Tre le persone accompagnate in commissariato per essere identificate, mentre 8 sono state le espulsioni dal territorio nazionale. Agenti e militari hanno recuperato anche ritrovato un totale di 24,2 grammi di marijuana e 1,10 grammi di cocaina, suddivisi in involucri e nascosti al Bissuola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento