rotate-mobile
Cronaca Cannaregio

Tutela del lavoro: il centro storico supera l'esame dei carabinieri

I militari dell'Arma nel weekend hanno controllato 33 esercizi pubblici. In cinque di questi sono state ravvisate irregolarità. Attività sospesa per un ristorante di Cannaregio per "troppo nero"

I carabinieri di Venezia nell'ultimo weekend di Carnevale hanno stretto le maglie dei controlli in tema di tutela del lavoro. Nel centro storico quindici militari specializzati del Comando Tutela del Lavoro di Milano, competente sull'area lagunare, con l'aiuto di personale ispettivo della Direzione territoriale lavoro di Venezia e di funzionari dell'Inps, hanno effettuato una serie di controlli nelle attività commerciali. I risultati possono dirsi abbastanza positivi, soprattutto rispetto alle realtà che viene descritta negli ultimi tempi sui media.


Su 33 esercizi pubblici "monitorati" cinque hanno presentato irregolarità riguardo i contratti stipulati con i dipendenti; su 166 posizioni lavorative controllate nove sono risultate irregolari, di cui tre completamente "in nero". Per un ristorante di Cannaregio, in Strada Nova, è stato adottato invece un provvedimento di sospensione temporanea dell'attività perché sorpreso con più del 20% dei lavoratori in nero. In tutto sono state comminate sanzioni amministrative per complessivi 13mila 500 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutela del lavoro: il centro storico supera l'esame dei carabinieri

VeneziaToday è in caricamento