Controlli nei luoghi della movida: multe, denunce e un locale chiuso

Multe salate per due attività commerciali tra Rialto e Santa Margherita. Un giovane trovato con un coltello

Un locale chiuso per 24 ore perchè un lavoratore non era in regola, un altro multato perchè non aveva la cassettina del pronto soccorso, come previsto dalla legge, un centinaio di persone identificate e una denuncia. E' il bilancio dei controlli dei carabinieri della compagnia di Venezia, del Battaglione e del nucleo per la tutela del lavoro effettuati nelle scorse ore in centro storico, nelle zone della movida tra Rialto e Campo Santa Margherita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un padovano di 28 anni è stato denunciato perchè con lui aveva un coltello a scatto di 15 centimetri di lama. Quattro esercizi commerciali sono stati ispezionati, e due multati complessivamente per 1.250 euro. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento