Movida, controlli a tappeto tra Mestre e Venezia: segnalazioni e denunce

Diverse persone sono state sorprese con la droga o ubriache al volante dalla polizia locale venerdì sera

Rialto, Fondamenta Ormesini e Campo Santa Margherita a Venezia, piazzale Donatori di Sangue, Calle Legrenzi, via Bembo, Piazza Barche, Piazza Carpenedo e via Verdi a Mestre. Oltre trenta agenti della polizia locale venerdì sera sono stati messi in campo per una serie di controlli nell'ambito della «movida», sulla scia delle verifiche già effettuate lo scorso fine settimana. 

In Campo Santa Margherita, sono stati segnalati alla prefettura due uomini, rispettivamente di 21 e 42 anni, trovati in possesso di droga. Un terzo uomo di 25 anni, anche lui con una piccola quantità di stupefacente, è stato denunciato per resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale ed è stato raggiunto da due "daspo urbani", uno per lo stato di ubriachezza ed uno per l'esibizione di droga durante il consumo. E' stato portato via in manette, in quanto stava creando notevoli problemi di sicurezza.

A Mestre, un furgoncino con tre uomini a bordo è stato fermato per un controllo etilometrico: il conducente è stato denunciato, dato che è stato rilevato un tasso alcolimetrico superiore al consentito, mentre le altre due persone sono potute ripartire, ma solo quando il loro tasso è risultato di nuovo nella norma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Zaia contro il Dpcm: «Posso spostarmi in una metropoli e non tra Comuni con meno di 5mila abitanti»

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Schianto in moto, morto un uomo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento