Maxi controlli tra Pasqua e Pasquetta: quasi 600 uomini in campo

Pianificato il potenziamento dei servizi: uomini in strada, droni e reparto volo

Le giornate di sole si susseguono e la tentazione di uscire di casa e trascorrere fuori porta le feste di questi giorni si fa sentire. Proprio per questo la prefettura ha disposto un potenziamento dei controlli nel Veneziano, che saranno effettuati sia in strada che nelle aree verdi, in spiaggia e anche con l'ausilio dei droni. 

Il questore Maurizio Masciopinto ha pianificato il potenziamento dei servizi per i quali vengono messi in campo 584 uomini di tutte le forze dell'ordine. La polizia ha previsto anche un pattugliamento aereo da parte del reparto volo.

Sarà una Pasqua particolare, in cui è necessario impegnarsi a rimanere a casa. Rigide saranno le sanzioni contro i trasgressori, aggravate nel caso in cui il controllo avvenga a bordo di un veicolo o in bicicletta. Giusto due giorni fa le volanti della questura hanno multato due minorenni in bici, usciti di casa senza validi motivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento