menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli antiprostituzione, quattro clienti sorpresi in flagrante dalla polizia locale

Sono stati sanzionati. Nel fine settimana, agenti in borghese hanno effettuato un servizio nelle zone calde dello spaccio. Due giovani denunciati, recuperati 130 grammi di marijuana

Continua l'attività di controllo del territorio da parte della polizia locale di Venezia. Nello specifico, nella serata di lunedì agenti in borghese hanno contestato 4 infrazioni per violazione del regolamento di polizia urbana in merito alla prostituzione nell'area di Marghera. L'ultimo ad essere sanzionato è un cittadino albanese residente nel Trevigiano, alla guida sprovvisto di patente di guida perché sospesa fino al mese di aprile. Gli agenti hanno quindi provveduto alla revoca della patente e al fermo del veicolo per tre mesi, oltre a elevare una sanzione pecuniaria tra i 2mila e gli 8mila euro.

Sequestrati 130 grammi di "maria"

Nel pomeriggio di sabato, invece, il personale del nucleo operativo, in abiti civili e con l'ausilio dell'unità cinofila, ha svolto diversi servizi nel territorio. Durante i controlli effettuati nel centro di Mestre, nello specifico, sono stati denunciati per detenzione e uso di sostanze stupefacenti due giovani extracomunitari residenti in zona. Successivamente sono stati recuperati anche 130 grammi di marijuana al Parco Albanese, nelle zone frequentate solitamente da spacciatori extracomunitari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento