Cocaina e marijuana alla stazione di Mestre, tre arresti

Le operazioni della polfer la scorsa settimana

Foto d'archivio

La settimana scorsa i controlli alla stazione ferroviaria di Mestre hanno permesso di intercettare e arrestare, in momenti diversi, tre spacciatori di droga. Uno di loro aveva con sé 10 ovuli contenenti cocaina, per un totale di circa un etto di sostanza; un altro stava trasportando due grossi involucri per oltre due chili di marijuana; il terzo, invece, è risultato destinatario di un ordine di carcerazione (pena 6 mesi) emesso dal tribunale di Bologna, sempre per reati di spaccio. Nelle varie stazioni del Veneto gli agenti della polizia ferroviaria hanno effettuato in questi giorni oltre 200 servizi di pattugliamento, controllando in tutto 1.380 persone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Brugnaro ben oltre il 50%, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati in tempo reale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento