rotate-mobile
Cronaca Marghera / Strada Statale Romea

Imbroglia i vigili con la patente falsa, lo incastra il passaporto

Un giovane romeno alla guida di un camion è stato fermato sulla Romea dalla municipale e alla richiesta di documenti ha esibito un "falso d'autore"

Viaggiava senza patente lungo la Romea, e ora per lui saranno guai seri. Anzi, per essere precisi la patente l'aveva, ed era anche ben fatta, ma, come hanno appurato gli uomini della polizia municipale, il documento che il 25enne romeno aveva esibito con tanta sicurezza era fasullo, anche se si potrebbe quasi definirlo “falso d'autore”.

QUASI SALVO – Il ragazzo era stato fermato per un controllo di routine dagli agenti. Il suo camion, un autocarro con cassone coperto, viaggiava lungo la Romea quando è scattata la paletta della pattuglia. I vigili hanno immediatamente chiesto i documenti al guidatore, un giovane romeno che viaggiava per consegnare il suo carico in ditta. Il ragazzo ha allungato ai poliziotti una patente, che alla vista e al tatto appariva assolutamente autentica: il materiale riflettente reagiva ai raggi UV e la piccola stellina posta sulla foto cambiava colore come previsto. Ma, come ricordato anche nel corso dei recenti convegni avvenuti a Jesolo in occasione della settimana internazionale della polizia, la patente non è valida come documento d'identità per gli stranieri. I vigili hanno quindi chiesto il passaporto al giovane romeno, e a quel punto si sono accorti che qualcosa non tornava.

LA FESTA DELLA POLIZIA A JESOLO SI CONCLUDE IN MUSICA

QUANTI ANNI HAI? - Anche il documento d'espatrio appariva perfettamente regolare, ma non ci è voluto molto prima che gli agenti notassero qualcosa di molto strano: la data di nascita riportata sulla patente non corrispondeva con quella scritta nel passaporto. Sul documento di guida, infatti, il ragazzo straniero era indicato come più giovane di tre o quattro anni. Un paio di telefonate più tardi i poliziotti sono riusciti a capire che ad essere falsa, anche se realizzata a regola d'arte, era proprio la patente. Il romeno, che secondo i suoi documenti sarebbe residente a Mira, è stato quindi denunciato per guida senza patente e il mezzo che conduceva è finito sotto sequestro, in attesa che il titolare della ditta per cui il giovane lavorava, anch'esso dalla Romania, si rechi nei prossimi giorni in centrale per sbrigare le necessarie pratiche e rispondere alle domande delle autorità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbroglia i vigili con la patente falsa, lo incastra il passaporto

VeneziaToday è in caricamento