Cronaca Mestre Centro

Sempre occhi aperti contro il terrorismo, convegno al Candiani con premio a Movio

Il sindacato Siap ha promosso un focus sulla strategia del terrore dall'Isis. Presente anche l'agente ferito nel conflitto a fuoco in cui fu ucciso Anis Amri, autore della strage a Berlino

“Geopolitica e contrasto al terrorismo”: è il tema della tavola rotonda promossa dal Siap (sindacato italiano appartenenti polizia) giovedì mattina al centro Candiani, a cui ha preso parte l'assessore comunale alla Sicurezza urbana, Giorgio D'Este. Obiettivo dell'incontro era quello di approfondire gli eventi che hanno portato alla strategia del terrore promossa dall'Isis, con lo scopo di delineare nuove strategie di prevenzione e repressione. Sono intervenuti il capo dipartimento dell'Unintess, VittorFranco Pisano, il dirigente della Digos di Venezia, Daniele Calenda, il ricercatore dell'Ispi, Stefano Torelli, ed il segretario generale del Siap, Giuseppe Tiani.

Presente anche Cristian Movio, l'agente scelto rimasto ferito nel conflitto a fuoco in cui, il 23 dicembre scorso, a Sesto San Giovanni, è stato ucciso il terrorista Anis Amri che era stato autore, tre giorni prima, della strage al mercatino di Berlino. A Movio è stato consegnato un riconoscimento.

"Il terrorismo di matrice islamica – ha sottolineato D'Este - è un fenomeno di attualità che coinvolge, come hanno dimostrato i recenti accadimenti, anche il nostro Paese e la nostra città. Sono importanti perciò appuntamenti come questi che cercano di analizzarne le matrici e prevederne gli sviluppi, e sono particolarmente molto contento che siano presenti questa mattina anche i nostri ragazzi dell'istituto 'Stefanini' di Mestre". Una risposta adeguata a questa ondata terroristica, hanno spiegato i relatori, dovrà arrivare da tutte le componenti e forze vive della nostra società (civili, militari e di polizia) nonché da una cooperazione sempre più stretta e attenta tra gli enti e gli apparati statali e locali.    

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sempre occhi aperti contro il terrorismo, convegno al Candiani con premio a Movio

VeneziaToday è in caricamento