rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca

Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

Il sindaco di Montecorvino Rovella ha emesso un'ordinanza per tenere sotto osservazione 2 giovani che si erano recati in laguna. Monitorati altri 5 cittadini ad Olevano

Resta alta la tensione per presunti casi di contagio di Coronavirus. Una cinquantina di persone, di rientro dal Veneto, sono tenute sotto controllo nei comuni della Piana del Sele e dei Picentini (Salerno).

Coronavirus: disinfettanti sui treni

Coppia in quarantena

Da ieri sera una coppia di fidanzati di Montecorvino Rovella è in quarantena a seguito di un’ordinanza emessa dal sindaco Martino d’Onofrio: i due giovani, infatti, hanno riferito di essersi recati in gita in Veneto per partecipare all’annuale carnevale di Venezia. Sul bus, insieme a loro, una cinquantina di cittadini, tutti originari della Piana del Sele e dei Picentini. La coppia resterà sotto osservazione in via precauzionale per quindici giorni. «Teniamo a precisare - fanno sapere dal Comune - che si tratta di una procedura meramente precauzionale e che i cittadini in questione non presentano al momento nessun sintomo collegabile al Coronavirus».

Coronavirus: l'ordinanza del Ministero

Il sindaco di Olevano sul Tusciano Michele Volzone (Salerno) ha consigliato cinque concittadini, di ritorno anche loro dal viaggio organizzato a Venezia, di tenere sotto controllo la temperatura corporea e verificare la presenza di problemi respiratori. La comitiva era partita venerdì ed ha fatto alcune tappe prima di raggiungere la città lagunare, dove si sono registrati due casi di Coronavirus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

VeneziaToday è in caricamento