Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Via Papa Giovanni XXIII

Trovato il corpo carbonizzato di una persona a Chioggia

È stato rinvenuto dai vigili del fuoco, intervenuti a Brondolo per spegnere l'incendio di un cassonetto. Si tratta di un 83enne del posto

Poco dopo le 6.30 di domenica i vigili del fuoco sono intervenuti in via Papa Giovanni XXIII in località Brondolo a Chioggia per l’incendio di un cassonetto. Poco distante è stato rinvenuto all’esterno il corpo senza vita di una persona parzialmente carbonizzata. Gli accertamenti sono in corso, ma al momento si è potuto appurare che si tratta di un 83enne del posto che risiedeva poco distante dal luogo del suo ritrovamento. L'uomo aveva preso la macchina conducendola vicino al punto in cui è poi stato ritrovato senza vita.

Non c'è ancora un riconoscimento formale della persona, anche se i carabinieri di Chioggia, supportati dal nucleo investigativo di Venezia, mentre eseguono i campionamenti ritengono di potersi riferire a una situazione conosciuta di disagio personale crescente, che si sarebbe manifestata negli ultimi tempi. Non è escluso possa esser stata utilizzata benzina per il gesto che con ogni probabilità sembra un suicidio.

I vigili del fuoco hanno spento le fiamme, evitando la propagazione agli altri cassonetti. Sul posto il personale del sanitario del Suem, i carabinieri e la polizia di Stato. L'attività investigativa, iniziata subito dopo il ritrovamento, per ora porterebbe a escludere il coinvolgimento di terze persone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato il corpo carbonizzato di una persona a Chioggia

VeneziaToday è in caricamento